• on settembre 2, 2020

Guinea e Costa d’Avorio: i presidenti forzano il vincolo del secondo mandato

Nei due Paesi dell’Africa Occidentale si apre all’insegna della tensione la campagna elettorale per le presidenziali, dopo che le riforme costituzionali hanno offerto la possibilità di ricandidarsi a Condé e Ouattara. Polemiche anche in Tanzania dove il partito del presidente uscente guida l’esecutivo da almeno trent’anni. Ardesi: “L’Africa ha problemi nel rinnovamento della classe politica”