• on aprile 8, 2021

Gallagher: già nel 1919 la Chiesa condannava la furia antisemita

In un videomessaggio, il segretario vaticano per i Rapporti con gli Stati ha reso noto il ritrovamento di una corrispondenza risalente ai primi del ‘900 tra Santa Sede e il Consiglio dei Rabbini Askenaziti di Gerusalemme, in cui si ribadiva che non poteva essere calpestato il principio di fraternità. L’intervento riguarda la campagna #StopAntiSemitism, in occasione della Giornata del ricordo dell’Olocausto che Israele commemora oggi