• on settembre 9, 2021

Francia, processo per gli attentati del 2015: il bisogno di giustizia per le vittime

Ha preso il via l’ 8 settembre il processo straordinario, davanti a una corte d’assise speciale a Parigi, per venti imputati sospettati di sostegno, complicità o partecipazione ai peggiori attacchi terroristici del dopoguerra in Francia. Quasi 1.800 persone si sono dichiarate parte civile. Ma dietro la macchina giudiziaria c’è la realtà della cura di chi è sopravvissuto: ai nostri microfoni la testimonianza di uno di loro