• on giugno 11, 2021

Tigray: Onu, Usa e Ue chiedono il cessate il fuoco per evitare una strage per fame

Allarme umanitario nella regione del nord dell’Etiopia: quasi 400 mila persone rischiano la vita perché senza cibo, a causa della carestia provocata dal conflitto in corso da 7 mesi tra l’esercito governativo e gli indipendentisti del Tplf. Le agenzie Onu Fao, Pam e Unicef: è la più grave crisi in un solo Paese da quella del 2011 in Somalia, dove morirono in 250 mila