• on luglio 12, 2021

Dimenticarsi di sé per gli ultimi, l’unico relativismo lecito

Su L’Osservatore Romano don Lugi Epicoco si fa coinvogere dalla domanda di Francesco sulla sofferenza dei bambini, sollevata ieri all’Angelus dal Gemelli: il Papa che invoca sguardi per i crocifissi di oggi ricorda che avere fede vuol dire “smettere di pensarci come assoluti” per riportare “tutto su ciò che conta: Cristo”