• on gennaio 29, 2021

Davos: l’urgenza di una nuova visione sul lavoro

Vecchie e nuove povertà al centro della sfida per rilanciare l’economia al centro del Forum in Svizzera. La digitalizzazione e l’intelligenza artificiale sono promesse per il futuro su cui investire tutelando l’ambiente, ma non si possono lasciare indietro i lavoratori poco specializzati. Gli strumenti per trasformare il mondo dell’impiego senza stritolare le fasce più deboli ci sono, secondo l’economista Paolo Guerrieri