• on novembre 15, 2021

COP26 fissa l’uscita graduale dal carbone. I movimenti: serve più ambizione

La Conferenza di Glasgow prolungatasi di un giorno ha consegnato al mondo un accordo che i negoziatori chiamano storico ma che gli ambientalisti definiscono annacquato e inadeguato. Il riferimento è soprattutto alla parte che riguarda l’eliminazione del carbone, ma occorre sottolineare anche che il fondo per la transizione ecologia del Paesi poveri resta ancora senza finanziamenti