• on Luglio 3, 2022

Congo ferito e sfruttato, il Papa: no a odio e avidità, siate miti testimoni di pace

Costretto a rinviare il viaggio in Africa, che sarebbe iniziato il 2 luglio, Francesco in segno di vicinanza e di affetto per le popolazioni che lo attendevano, presiede in San Pietro la Messa con la comunità congolese romana. Nel giorno in cui sarebbe stato a Kinshasa, invoca pace e riconciliazione per la Repubblica Democratica del Congo. Disinnescare l’avidità, spegnere il rancore, fuggire la corruzione: se la pace comincia dal cuore di ciascuno cambia società e Paesi

Leggi Tutto