• on settembre 14, 2020

Colombia, arcivescovo Bogotà: no a “missionari” di odio, sì a servi del perdono

Appello alla riconciliazione nazionale del primate di Colombia, monsignor Rueda Aparicio, dopo una settimana di violenze e scontri tra cittadini e forze di polizia, che hanno provocato 14 morti. L’odio, ha detto nella veglia per la pace del 12 settembre, è la vera pandemia nazionale, “un peccato che distrugge la vita”