• on giugno 29, 2020

“Rete che ascolta”: un nuovo servizio di prossimità nel post coronavirus

Una nuova iniziativa promossa dalla Cei a sostegno di chi, in questo periodo di post pandemia, vive situazioni di disorientamento e di difficoltà. Si tratta di una linea telefonica, che sarà attiva dal 1° luglio, a cui sono collegati servizi già presenti sul territorio. Ne parliamo con padre Marco Vianelli, direttore dell’Ufficio nazionale per la pastorale della famiglia