• on settembre 9, 2021

Casal di Principe, l’ex sindaco: pericolosi gli spari alla Casa don Diana, serve Stato amico

Nel comune in provincia di Caserta, giorni fa sono stati esplosi dei colpi contro l’abitazione del sacerdote ucciso dalla mafia. La casa, un bene confiscato alla criminalità organizzata. L’attentato avvenuto pochi giorni dopo le dimissioni del sindaco Renato Natale che, nella nostra intervista, spiega il rischio che si torni indietro nella lotta alla camorra