• on Agosto 13, 2022

Tomko e il suo testamento spirituale: bello lavorare per la Chiesa missionaria viva

Il porporato, deceduto l’8 agosto scorso e i cui funerali in Slovacchia si celebrano il 16 agosto, aveva annotato, nel febbraio 2007 – all’avvicinarsi del suo 83.mo compleanno – alcune frasi che costituiscono il nucleo della sua eredità spirituale: aver concepito il servizio come “contributo alla costruzione e alla crescita del Corpo mistico della Chiesa”. Nel testo autografo, l’espressione del suo amore per “le giovani chiese missionarie con tutta la loro bellezza e fragilità”

Leggi Tutto