• on Aprile 26, 2022

Don Khalayim, cappellano militare: l’ “odore” della guerra non si può spiegare

Nell’intervista a Vatican News, il sacerdote ucraino, tra i Missionari della Misericordia che hanno incontrato il Papa lunedì scorso in Vaticano, parla dell’assistenza spirituale al fronte. “Se cesserà il fuoco, se ci sarà la pace, non solo la tregua, allora si potrà parlare di perdono. Sarà una lunga strada – ammette – di tre o quattro generazioni”. Anche se cantiamo “Cristo è risorto”, ancora viviamo una via Crucis, ma la Chiesa porta speranza

Leggi Tutto