• on ottobre 30, 2021

Bolivia, bimba incinta dopo stupro. I vescovi: in difesa della vita contro la violenza

La Segreteria Generale della Conferenza episcopale Boliviana esorta le autorità a rispettare e proteggere i diritti di una bambina di 11 anni, rimasta incinta dopo essere stata abusata da un familiare, e della creatura che porta in grembo, “poiché entrambi innocenti e vittime di un atto criminale”.