• on febbraio 1, 2021

Colpo di Stato in Myanmar: arrestata Aung San Suu Kyi

Il capo delle forze armate assume tutti i poteri nel Paese denominato Myanmar, ex Birmania, e la leader del partito di maggioranza viene arrestata. In un comunicato, il segretario generale dell’Onu, Antònio Guterres, condanna “fermamente” l’arresto di Aung San Suu Kyi e di altri leader politici e parla di duro colpo per le riforme democratiche