• on agosto 7, 2020

Bielorussia al voto tra tensioni e segnali nuovi

L’opposizione, da oltre 20 anni ai margini della vita politica, sembra avere delle chances alle presidenziali di domenica. La principale rivale del presidente Alexander Lukashenko, al potere dal 1994, è Svetlana Tikhanovskaya, moglie di un blogger arrestato ed estromesso dalla corsa elettorale. Con noi Aldo Ferrari, direttore delle ricerche dell’Ispi su Russia, Caucaso e Asia centrale e docente all’università Ca’ Foscari di Venezia