• on settembre 25, 2021

Don Fornasini, il “pretino” martire di Monte Sole

A Bologna, domani, la beatificazione di don Giovanni, ucciso a soli 29 anni dai nazifascisti a San Martino di Caprara, uno dei luoghi di Monte Sole, in cui si consumarono gli eccidi di Marzabotto. Don Angelo Baldassarri, responsabile del Comitato per la beatificazione, ne esalta la carità e la fraternità. “Non è stato un super eroe, ma un esempio, anche per i giovani di oggi, di come si superano le difficoltà della vita”