• on giugno 10, 2021

Bambino Gesù, Covid: primo trapianto pediatrico al mondo da donatore positivo a negativo

A metà maggio l’operazione su un ragazzo di 15 anni che ha ricevuto con successo un nuovo cuore, trattato con anticorpi monoclonali. Un intervento possibile grazie ad una deroga del Centro Nazionale Trapianti che, a sua volta, aveva già autorizzato il Policlinico Sant’Orsola di Bologna ad effettuare un trapianto su un uomo di 64 anni, oggi in buone condizioni di salute