• on febbraio 12, 2021

Più che mai attuale l’eredità di studi di Vittorio Bachelet

Il 12 febbraio 1980 veniva ucciso dalle Brigate Rosse, in un agguato all’Università La Sapienza di Roma, il docente universitario Vittorio Bachelet. Nell’attuale fase di crisi sanitaria e sociale risultano illuminanti i suoi studi in tema di diritto: lo sottolinea l’accademico Giancandido de Martin, suo collaboratore, ricordando in particolare il principio giuridico del coordinamento