• on gennaio 11, 2021

Con il Centro Astalli il servizio civile affiancherà i i rifugiati

Far sentire più accolto chi è dovuto fuggire dal proprio Paese a causa della guerra, della povertà o perché perseguitato. È la proposta che il Centro Astalli rivolge a tutti i ragazzi e le ragazze tra i 18 e i 28 anni che si avviano al servizio civile. Dieci i posti disponibili nell’ambito del programma “Tutela e promozione dei diritti dei migranti nel Lazio” – Progetto “Dare to share”