• on gennaio 23, 2021

Gli yazidi di Iraq, padre Cassar: nelle loro storie, le sofferenze di Cristo

L’Iraq ha sete di pace e di convivenza fraterna: l’appello, a nome della minoranza yazida perseguitata e dimenticata, arriva dai Gesuiti che lavorano con i rifugiati dei campi profughi nel Kurdistan iracheno. Servire i loro bisogni – dicono – è chinarsi sulle piaghe di Cristo sofferente. Non possiamo dimenticarli