• on novembre 7, 2021

Indetto un anno straordinario in onore del beato Scalabrini, padre dei migranti

Si apre oggi l’Anno Scalabriniano per concludersi il 9 novembre 2022. Celebra il 25mo anniversario della beatificazione di G.B. Scalabrini che ricorre proprio in quella data. Filo conduttore delle iniziative nei diversi continenti sarà: “Fare patria dell’uomo il mondo”. Ai nostri microfoni la vice postulatrice, suor Lina Guzzo, spiega il significato della celebrazione che vuol evidenziare l’attenzione ai migranti vissuta dal fondatore e oggi testimoniata da tutta la Famiglia Scalabriniana