• on luglio 19, 2021

Quegli “eroi in toga”, persone normali morte per salvaguardare le libere istituzioni

A 29 anni dalla strage di via D’Amelio in cui persero la vita il giudice Borsellino e gli agenti della scorta, un convegno a Roma ripercorre le testimonianze dei magistrati uccisi per mano della mafia, dell’eversione di destra e di sinistra e della criminalità comune