• on novembre 22, 2020

Il Papa ricorda le ferite non ancora rimarginate del terremoto in Irpinia

Nel saluto del dopo Angelus, Francesco parla del 40.mo anniversario del terremoto che il 23 novembre 1980 colpì Campania e Basilicata e invita alla solidarietà con le famiglie in difficoltà economica che in questo periodo hanno perso il lavoro