• on luglio 20, 2020

Aleppo, riapre la cattedrale di S.Elia. Monsignor Tobij: “Pregate per noi”

Privata del culto e della presenza dei fedeli da otto anni, torna a risplendere in Siria la cattedrale maronita edificata nel 1873 nel quartiere Al Jdeydeh. Riaperta e consacrata grazie alla solidarietà, soprattutto della fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre (Acs) tra i maggiori finanziatori del progetto. L’arcivescovo maronita di Aleppo ci racconta i sentimenti e le difficoltà della popolazione stremata dalla guerra