• on dicembre 28, 2021

Pangea: le donne afghane chiedono di non essere dimenticate

Un decreto del governo talebano, insediatosi lo scorso agosto in Afghanistan, pone ulteriori limitazioni alla libertà delle donne nel Paese. In particolare i divieti riguardano la possibilità di movimento. Le manifestazioni di protesta delle donne afghane proseguono ma vengono regolarmente represse. La comunità internazionale non deve dimenticare, anzi deve sostenere queste donne, afferma ai nostri microfoni Simona Lanzoni vice presidente della Ong, da sempre al loro fianco

Leggi Tutto